Tutto il mondo è un palcoscenico
e gli uomini sono soltanto degli attori,
che hanno le loro uscite e le loro entrate.
E ognuno,nel tempo che gli è dato
recita molte parti...
William Shakespeare

BENVENUTI NEL MIO BLOG

BENVENUTI NEL MIO BLOG

venerdì 9 aprile 2010

FANTASMI A MESSINA


Chi trovandosi a passare per Messina fosse interessato, oltre alla visita turistica e panoramica, a qualcosa di più suggestivo, può andare a caccia, beninteso di notte, della bella di Cristo Re, bionda ,bellissima e sorridente, nei dintorni del Santuario omonimo. Basta notare come sparisce quando si cerca di parlarle, per riconoscerla da altre apparizioni simili ma più concrete, sempre notturne.C'è poi tra i binari della vecchia stazione di Camaro un ferroviere che si aggira nel suddetto luogo.Più inquietanti sono certamente il bambino del viale Boccetta, che sale e scende di corsa urlando e Azzurra,bimba ritratta in un quadro e morta in circostanze misteriose, che di notte esce dal dipinto e infesta la casa di famiglia abbandonata.L'ignoto marinaio della Passeggiata a Mare che si lamenta dal mare sotto la ringhiera e grida: "Iò ne piscai tanti,ma nuddhu pisca a mmia" con una certa (giustificabile )stizza.Gli innamorati di Via Bisazza passeggiano felici e sorridenti fino a quando qualcuno non li importuna e lui per difendere lei cade a terra e scompare, la ragazza,rimasta sola scappa e scompare anche lei. C'è infine il Bambino che Saluta, che agitando la manina si manifesta tra la Galleria Santa Marta e Montepiselli. Chi poi avesse pazienza e dedizione di andare nottetempo a caccia di spiriti avrà sicuramente la gioia di trovarne tanti altri.
<$BlogItemPermalinkURL$>" title="link permanente">#

1 commento:

achab ha detto...

Ciao Marzia,bella idea,mi piace il mistero da quando ero bambino,mai chiudere la mente a cose che non si conoscono,averla aperta significa aspettare,e forse le attese non saranno deluse,mai dire mai.
Buona serata.